20 agosto 1920: Prima stazione radio commerciale, 8MK, inizia l’attività

Accadde Oggi...0

stazione radio 8mk prima radio commercaile detroit 20 agosto 1920

  • 1920: Fine della telegrafia a spinterogeno.
  • 20 agosto 1920: La WWJ di E.W. Scripps in Detroit ricevette la sua licenza commerciale per cominciare la radiodiffusione. Essa aveva un regolare orario di programmazione attuale. La radiodiffusione non era ancora sostenuta dalla pubblicità. Le stazioni erano possedute dai costruttori e catene di negozi furono creati per vendere radio e quelle possedute dai giornali per vendere giornali ed esprimere le opinioni dei possessori.
  • 31 agosto 1920: Il primo programma radio conosciuto di notizie fu diffuso dalla stazione 8MK, il predecessore senza licenza della WWJ (AM) in Detroit, Michigan
  • Ottobre 1920: Westinghouse in Pittsburgh, Pennsylvania diventò la prima stazione a diffusione commerciale statunitense ad essere autorizzata quando fu accolta fu chiamata KDKA. (l’ingegnere Frank Conrad cominciò a diffondere dalla sua stazione dal 1916).
  • 1922: Una regolare diffusione per intrattenimento cominciò in Gran Bretagna dal centro ricerca Marconi a Writtle vicino Chelmsford, Inghilterra. Le prime radio ricevevano l’intera potenza del trasmettitore attraverso un microfono di carbonio.

Metà del 1920:

  • Tubi amplificanti a vuoto rivoluzionarono i radio ricevitori e trasmettitori; ingegneri di Westinghouse le migliorarono (prima di allora i più comuni tipi di ricevitori erano basati a cristallo, sebbene alcune prime radio usassero dei tipi di amplificazione di correnta elettrica o batterie).
  • Invenzioni del triodo amplificatore, generatore e ricettore abilitano la radio audio.
  • Fessenden e Lee de Forest svilupparono l’invenzione della radio a modulazione di ampiezza (AM), così più di una stazione può mandare segnali (al contrario della radio a spinterogeno, dove un trasmettitore copre l’intera larghezza di banda dello spettro). Westinghouse comprò il brevetto di De Forest e Armstrong.
  • 1920: La radio fu usata per la prima volta per trasmettere immagini visibili come la televisione.
  • Primi 1930: I radio amatori sviluppano la modulazione a banda laterale singola (Single Side Band) e la modulazione di frequenza (FM). Dal 1940 si stabilirono gli standard commerciali.

Westinghouse entrò nel gruppo degli alleati dei brevetti, General Electric, American Telephone and Telegraph, e Radio Corporation of America, e diventò un possessore di parte dell’RCA. Tutte le radio fatte dalla GE e Westinghouse furono vendute sotto il marchio RCA per il 60% alla GE e 40% a Westinghouse. La Western Electric della ATT avrebbe costruito trasmettitori radio. Gli alleati dei brevetti cercarono di metter su un monopolio, ma fallirono a causa della competizione nel successo. A svantaggio degli alleati dei brevetti alcuni dei contratti degli inventori dei brevetti contenevano clausole proteggenti gli amatori e permettevano loro di utilizzare i brevetti. Sebbene i competenti costruttori erano realmente amatori fu ignorata da questi competitori.

Queste caratteristiche portarono:-

Reti di stazioni commerciali (USA) o statali (Europa)

Federal Radio Commission

Federal Communications Commission

Nascita della soap opera.

Gare verso onde più corte e FM.

  • 1933: La radio FM fu registrata; la inventò Edwin Howard Armstrong. FM usa la modulazione di frequenza delle onde radio per diminuire scariche elettrostatiche ed interferenze dall’apparecchiatura elettrica e l’atmosfera nei programmi audio.
  • 1937: Alla W1XOJ, la prima stazione radio FM sperimentale, fu concessa una costruzione permessa dalla FCC.
  • 1940: Analoghe trasmissioni televisive standard cominciarono nel Nord America ed in Europa. In Gran Bretagna la BBC effettua le prime trasmissioni registrate. Il debutto avviene il 25 febbraio, il primo pezzo registrato è un intervallo musicale che viene messo in onda contemporaneamente in tutte le stazioni.
  • 1943: Il brevetto di Tesla (numero 645576) fu ristabilito dalla Corte Suprema Stati Uniti subito dopo la morte di Tesla, dato che esistevano le applicazioni pratiche preesistenti (prior arts) prima che il brevetto di Marconi venisse registrato. Ignorando le prior arts di Tesla, la decisione poteva permettere al governoStati Uniti di evitare di pagare i danni che la compagnia Marconi reclamava per l’uso dei suoi brevetti durante la prima guerra mondiale.

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.