1950: Prima partita di Serie A in TV: Juventus – Milan 1 – 7

5 febbraio 2015 Accadde Oggi...0

1950 prima-partita-di-serie-a-in-tv-juventus-milan-1-7

ROMA, 5 febbraio – C’è sempre una prima volta. Lo è anche il 5 febbraio 1950, quando viene ripresa e poi trasmessa per la sola zona di Torino, Juventus- Milan 1-7. E’ la prima partita di un campionato di calcio di serie A della storia della Tv: in Italia infatti le trasmissioni sperimentali erano iniziate nel 1949 soprattutto a Torino, e, quel Juve-Milan rappresenta una prova in esterna con le telecamere portate sul posto dai mezzi dei Vigili del Fuoco. La Televisione è ancora un oggetto misterioso, la possiedono in pochi, ci si ritrova nei bar o davanti alle vetrine dei negozi a guardarla con curiosità.

E lo sport, il calcio in particolare, fa da apripista, in Europa nel 1936 Everton- Arsenal aveva spianato la strada alla Bbc. Tocca all’Italia. Juve-Milan è un 1-7 indimenticabile. Telecronista di quella sfida Carlo Bacarelli che – complice una giornata di nebbia – si rende conto, come raccontano i testi successivi, di quanto l’occhio del monitor fosse più sensibile di quello umano. Al Comunale di Torino si sfidano la capolista Juventus appunto, e il Milan, secondo e in rimonta. Ed è clamorosa la vittoria dei rossoneri, con il trio Gre-No-Li schierato in campo. Questi i marcatori della partita: 12′ J. Hansen, 15′ Nordahl III, 23′ Gren, 24′ Liedholm, 26′ e 49′ Nordahl III, 70′ Burini, 84′ Candiani II . E’ un giorno di pioggia e di fango, i cinquantamila allo stadio non si aspettano un risultato del genere nell’anno dell’ottavo scudetto bianconero. Ecco le cifre finali di quella stagione: prima la Juventus con 62 punti, secondo il Milan con 57. La Juve segna 100 reti, subendone 43; il Milan 118 contro le 45 subite.

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.