1 settembre 1981: IBM lancia sul mercato il primo PC: il 5150

Accadde Oggi...0

1 settembre ibm-lancia-sul-mercato-il-primo-pc-il-5150

Lo schermo a fosfori verdi era il nome comunemente usato per i display di computer monocromatici a tubo catodico che usavano uno schermo al fosforo verde “P1”.

Sono stati i successori dei terminali telescriventi e hanno preceduto gli schermi a tubo catodico a colori come predominante dispositivo di output visuale per computer Erano particolarmente diffusi nella metà degli anni 1980 assieme agli schermi ambrati (P3). Il più famoso prodotto dotato di schermo a fosfori verdi è probabilmente il display monocromatico del PC IBM, chiamato col nome IBM 5151 (l’unità PC era chiamata IBM 5150) Sin dal suo lancio, il 5151 era stato progettato con la scheda video solo-testo (capace di dare esclusivamente un output di testo) MDA (Monochrome Display Adapter o Adattatore Monocromatico per Display), ma presto un prodotto concorrente, la Hercules Graphics Card, fu adottato come un buon

Il PC IBM è stato presentato il 12 agosto 1981 e commercializzato dal settembre 1981 all’aprile 1987. Capostipite dei personal computer comunemente usati oggi basati su microprocessori in architettura x86, è stato sostituito dall’IBM Personal Computer XT.

La denominazione “PC IBM” verrà usata in seguito per indicare tutti i personal computer prodotti negli anni seguenti da IBM, la cui architettura hardware negli anni seguenti si afferma prepotentemente sul mercato dando origine anche a un vastissimo numero di cloni noti come “compatibili IBM”.

Inizialmente IBM affermò la propria architettura hardware ma con la nascita dei compatibili IBM altri produttori conquistarono grosse fette di mercato e furono in grado di imporre proprie scelte architetturali. Col passare degli anni IBM divenne sempre meno in grado di imporre proprie scelte architetturali fino a quando nel 2004 decise di uscire dal mercato dei personal computer ormai diventato troppo competitivo e quindi poco remunerativo.

Oggi con l’uscita di IBM dal mercato dei personal computer i termini “PC IBM” e “compatibile IBM” hanno perso di significato (se non in ambito storico) e sono entrati in disuso.

Oggi l’architettura hardware dei personal computer successori dei PC IBM e dei compatibili IBM viene decisa da vari consorzi in cui sono riunite tutte le maggiori aziende del pianeta impegnate nella produzione di hardware per personal computer.

Cosa ne pensi?

commenti

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.